giovedì, 19 settembre 2019
Homepage / Recensioni / Cybex Pallas S-Fix Recensione [agg. ottobre 2018]

Cybex Pallas S-Fix Recensione [agg. ottobre 2018]

Aggiornamento del 1 marzo 2019

Visti gli ottimi risultati nei test TCS e ADAC e la sua qualità generale, il Cybex Pallas S-Fix sale al primo posto della nostra classifica dedicata ai migliori seggiolini del Gruppo 1/2/3.

Aggiornamento del 23 ottobre 2018 – Dopo i risultati dei test indipendenti (ADAC e TCS)

A fine ottobre 2018 sono stati presentati i risultati dei test degli enti europei eseguiti anche sul Cybex Pallas S-Fix.

Visti gli ottimi risultati ottenuti, la recensione ed il giudizio finale sono stati aggiornati.

Ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2019 7:04

Oggi recensiamo il nuovo seggiolino di Cybex appartenete al Gruppo 1/2/3: il Pallas S Fix. Questo seggiolino appartiene alla serie Gold di Cybex e può essere considerato come l’evoluzione di uno dei migliori seggiolini del Gruppo 123 di sempre, il Cybex Pallas M-Fix.

Migliorato e perfezionato, scopriamo insieme le novità del seggiolino Cybex Pallas S-Fix che si preannuncia essere uno dei best seller per i prossimi anni.

Ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2019 7:04

Cybex Pallas S Fix: 2 seggiolini al prezzo di 1

Cybex Pallas S-Fix Grigio (Manhattan Gray)
Seggiolino Cybex Pallas S-Fix in modalità Gruppo 1, con cuscino di sicurezza regolabile
Cybex Solution S-Fix Grigio (Manhattan Gray)
Seggiolino Cybex Pallas S-Fix in modalità Gruppo 2/3, praticamente un seggiolino Cybex Solution S-Fix

Il seggiolino Cybex Pallas S-Fix può essere utilizzato come seggiolino del Gruppo 1, cioè adatto a bambini dai 9 ai 18 kg (indicativamente dai 9 mesi ai 4 anni), utilizzando il famoso cuscino di sicurezza.

Quando il bambino comincerà a pesare circa 18 kg (indicativamente intorno ai 3/4 anni), il seggiolino Cybex Pallas S-Fix potrà essere facilmente trasformato nel modello Cybex Solution S-Fix, appartenente al Gruppo 2/3.

2 omologazioni per un seggiolino auto che si trasforma

Cybex Solution S Fix etichetta omologazione gruppo 2/3Cybex Pallas S-Fix etichetta omologazione gruppo 1

Il seggiolino auto Cybex Pallas S Fix  è ideato e progettato in Germania ed è omologato rispettando i requisiti della normativa ECE R44/4.

Per la caratteristica sopra descritta, cioè la capacità di trasformarsi da seggiolino appartenente al Gruppo 1 in un seggiolino appartenente al Gruppo 2/3, il seggiolino auto Cybex Pallas S-Fix ha due distinte omologazioni: una come seggiolino del Gruppo 1 ed una come seggiolino del Gruppo 2/3.

Un seggiolino che vale doppio

Come già riportato, il seggiolino auto Cybex Pallas S Fix appartiene al multi Gruppo 1/2/3, per questo uno degli aspetti migliori di questo seggiolino è la sua longevità.

Il Pallas S-Fix accompagnerà il tuo bambino nella sua crescita e  potrà essere utilizzato per circa 11 anni.

Cybex Pallas S-Fix si trasforma da seggiolino del Gruppo 1 a seggiolino del Gruppo 2/3
Cybex Pallas S-Fix si trasforma da seggiolino del Gruppo 1
a seggiolino del Gruppo 2/3 (Solution S-Fix)

Fino ad un peso del bambino di circa 15/18 kg è utilizzato come seggiolino appartenente al Gruppo 1 utilizzando il cuscino di sicurezza regolabile.

Al raggiungimento di un peso del bambino di circa 15/18 kg il seggiolino auto Cybex Pallas S-Fix, si converte in un seggiolino del Gruppo 2/3, più precisamente diventa del tutto identico ad un seggiolino Cybex Solution S-Fix.

Come trasformare il Cybex Pallas S-Fix da Gruppo 1 a Gruppo 2/3

In meno di  5 minuti è possibile trasformare il seggiolino Cybex Pallas S-Fix da seggiolino del Gruppo 1 a seggiolino del Gruppo 2/3 (Cybex Solution S-Fix).

E’ sufficiente rimuovere il cuscino di sicurezza e la base sottostante con delle semplici e rapide manovre.

Sicurezza del seggiolino Cybex Pallas S Fix

Il seggiolino per bambini Pallas S-Fix, quando utilizzato come seggiolino del Gruppo 1, utilizza come sistema di ritenzione il noto cuscino di protezione di Cybex.

Essendo il Pallas S Fix uscito sul mercato soltanto recentemente, non sono ancora disponibili i risultati sulla sicurezza dei test indipendenti.

Conoscendo la storia e la qualità dei prodotti di Cybex, possiamo aspettarci che anche questo nuovo modello ottenga dei buoni risultati, ma prima di sbilanciarci in maniera definitiva preferiamo aspettare di vedere il comportamento di questo seggiolino nei vari crash test.

Non appena usciranno i risultati dei crash test eseguiti da enti indipendenti sul Cybex Pallas S-Fix aggiorneremo la nostra recensione.

Aggiornamento del 23 ottobre 2018

Loghi enti indipendenti ADAC OEAMTC TCS

Sono da poco usciti i risultati dei test indipendenti di TCS ed ADAC ed hanno confermato la bontà del seggiolino della Cybex.

Infatti il Cybex Pallas S-Fix ha ottenuto un giudizio di “Molto consigliato” da TCS  (4 stelle) e “Buono” dall’Automobil Club Tedesco (ADAC).

Cuscino di sicurezza regolabile (quando usato come modello del Gruppo 1)

E’ ormai una certezza che la presenza del cuscino anteriore offre una maggiore sicurezza negli urti frontali, proteggendo il bambino come un airbag gonfio. In questo modo il bambino risulta sempre protetto, specialmente nelle parti più sensibili del suo corpo ancora in via di sviluppo, come la testa, il collo e la colonna vertebrale.

Cuscino di sicurezza del Cybex Pallas S Fix
Cuscino di sicurezza regolabile del Cybex Pallas S-fix
(quando usato come seggiolino del Gruppo 1)

Il cuscino di sicurezza avvolge le cosce del bambino ed è mantenuto in posizione dalle cinture di sicurezza dell’auto. Può in qualche modo ricordare le protezioni che si utilizzano sulle alcune montagne russe per non essere sbalzati fuori.

Un ulteriore vantaggio del cuscino di sicurezza rispetto ai sistemi di ritenuta che sfruttano le cinghie è che si installa più velocemente ed è regolabile con una sola mano.

Il cuscino di protezione, grazie al suo particolare disegno, in caso di uno scontro frontale distribuisce le forze di collisione su tutta la sua superficie, ed assorbe e neutralizza le tensioni pericolose che minacciano l’integrità del bambino eliminando completamente i traumi dovuti alle cinghie di ritenzione. Grazie a questo sistema, si riducono notevolmente i rischi di lesioni dovuti ad un incidente.

Inoltre, il cuscino addominale lascia al bambino una maggior libertà di movimento della parte superiore del corpo.

In tanti sono convinti che il cuscino di sicurezza limiti in maniera considerevole i movimenti del bimbo, ma pensandoci bene un bambino è molto più limitato nei movimenti della parte superiore del corpo quando legato all’altezza delle spalle dalle cinture incorporate di un seggiolino.

Vogliamo comunque sottolineare che il cuscino di sicurezza si usa soltanto quando il seggiolino è utilizzato come appartenente al Gruppo 1 (fino ai 18 kg del bambino).

Una volta trasformato in un seggiolino Cybex Solution S-Fix, si utilizzano le cinture di sicurezza dell’auto come sistema di ritenzione.

Sistema di protezione agli impatti laterali (L.S.P.) con regolazione indipendente

Nonostante il seggiolino auto Cybex Pallas S-Fix rispetti le direttive della normativa ECE R44/4 (direttiva che  non prevede test sugli urti laterali), è dotato di eccellenti soluzioni per migliorare notevolmente la protezione anche nel caso di una collisione laterale.

Uno dei sistemi progettati e brevettati da Cybex per migliorare la sicurezza negli urti laterali è Il sistema L.S.P. (Linear Side-impact Protection) a regolazione indipendente. Questo sistema utilizza delle protezioni integrate aggiuntive disposte lateralmente nella parte superiore del seggiolino, che assorbono l’energia dell’impatto laterale salvaguardando efficacemente la testa ed il tronco del bambino.

Alcuni studi dimostrano che il sistema L.S.P. riduce di circa il 25% le forze di un impatto in caso di collisione laterale rispetto allo stesso seggiolino senza il sistema funzionante.

Sistema LSP con regolazione indipendente del seggiolino Cybex Pallas S-fix
Vista posteriore con evidenziato il sistema L.S.P. con regolazione indipendente
del seggiolino Cybex Pallas S-fix

A differenza del modello Cybex Pallas 2-Fix, e simile al modello Pallas M-Fix, le protezioni laterali supplementari del Pallas S-Fix sono integrate nella scocca del seggiolino e possono essere regolate individualmente, in tre diverse posizioni (considerando anche la posizione iniziale).

 

Animazione della protezione laterale (LSI) del seggiolino Cybex Palls M-fix
Le 3 posizioni che può assumere la protezione laterale (L.S.P.) del seggiolino Cybex Pallas S-fix

Il sistema di protezione laterale è sempre da attivare sul lato del seggiolino più vicino alla portiera. In questo modo sarà possibile regolare il sistema di protezione a seconda dell’autovettura, lasciando più spazio libero all’interno dell’abitacolo.

La struttura del seggiolino Cybex Pallas S Fix ed i suoi materiali sono stati progettati in modo da assorbire le forze di una collisione e dissiparle il più possibile lontano dal bambino.

Il poggiatesta reclinabile

Animazione di un poggiatesta reclinabile

Il Cybex Pallas S Fix è dotato di un’ulteriore caratteristica di sicurezza passiva brevettata da Cybex: il poggiatesta reclinabile in 3 posizioni.

Il poggiatesta reclinabile, spostando il baricentro del capo leggermente all’indietro, evita che la testa del bambino cada in avanti quando il bimbo si addormenta. In questo modo, in caso di incidente con impatto laterale, la testa del bimbo rimane sempre protetta all’interno della zona di sicurezza del seggiolino.

Come ulteriore metodo di sicurezza, in caso di collisione, il poggiatesta segue il movimento in avanti della testa del bambino, bloccandosi nella posizione più avanzata e assorbendo il successivo movimento indietro della testa del bambino, riducendo gli effetti di un eventuale colpo di frusta al collo del bimbo.

Inoltre il poggiatesta reclinabile assicura una posizione molto confortevole per il sonno del bambino ed è facilmente utilizzabile con una sola mano.

Confronto urto laterale visto di fronte
Confronto urto laterale visto di fronte (con e senza poggiatesta)
Confronto urto laterale visto dall'alto
Confronto urto laterale visto da sopra (con e senza poggiatesta)

Scocca ad alto assorbimento d’energia

Scocca ad alto assorbimento del seggiolino Cybex Pallas M-Fix
Scocca ad alto assorbimento del seggiolino Cybex Pallas S-Fix

 

La scocca del seggiolino Pallas S-Fix è particolarmente flessibile e può a prima vista sembrare “instabile” perché si muove in maniera evidente.

Invece, questa caratteristica permette alla scocca di assorbire maggiormente le forze di un impatto, trasferendole soltanto in minima parte al corpo del bambino.

Installazione

Logo ISOFIX ConnectIl seggiolino Cybex Pallas S-Fix è dotato del comodo sistema ISOFIX Connect, ma può essere installato ed utilizzato anche in autovetture non dotate di attacchi ISOFIX, utilizzando le normali cinture di sicurezza dell’autoveicolo. Nel caso d’installazione senza sistema ISOFIX, i connettori ISOFIX scompaiono all’interno della base del seggiolino, senza rischiare di danneggiare il sedile dell’auto.

Ricordiamo che l’installazione tramite attacchi ISOFIX è comunque da preferire in quanto più rapida, e soprattutto riduce notevolmente  la probabilità di un montaggio non corretto del seggiolino.

Sistema di ancoraggio Isofix del Cybex Pallas S-Fix
Sistema di ancoraggio Isofix Connect del Cybex Pallas S-Fix

Se la tua auto non dovesse essere dotata di attacchi ISOFIX, dovendo utilizzare le cinture di sicurezza per installare questo seggiolino auto, ti consigliamo di controllare sul sito del produttore che le cinghie di sicurezza della tua auto (in particolare la loro lunghezza) siano compatibili con questo modello di seggiolino.

Un piccolo consiglio:
l’uso dei seggiolini auto su sedili costruiti con materiali particolarmente delicati (per esempio pelle, velluto, ecc.) potrebbe lasciare dei segni o provocare scoloriture.
Per evitare questo problema considera di utilizzare un panno o un asciugamano come appoggio per la base del seggiolino.

Facilità d’uso

Il seggiolino Cybex Pallas S Fix è molto semplice da utilizzare.

E’ dotato di un completo Manuale in italiano, da conservare sempre con il seggiolino nello scomparto presente nella parte posteriore dello schienale del seggiolino.

Alloggiamento del manuale d'istruzioni nel seggiolino Cybex Pallas S-Fix
Alloggiamento del manuale d’istruzioni nel seggiolino Cybex Pallas S-Fix

Simboli per il lavaggio del Cybex Pallas S Fix

Il seggiolino è facile da pulire:

  • il rivestimento è semplice da rimuovere grazie a dei comodi bottoni automatici;
  • il rivestimento è lavabile in lavatrice, con un ciclo delicato max 30° (ci raccomandiamo di non asciugare il rivestimento con l’asciugatrice);
  • le parti in plastica possono essere pulite con un detergente neutro ed acqua tiepida.

Le dimensioni (profondità / larghezza / altezza: 430 / 500 / 685 mm) ed il peso sono nella media (10 kg).

Il posizionamento del bambino è facile.

Ergonomia

Del cuscino di sicurezza si è già parlato in precedenza e per quanto riguarda la sicurezza offerta da questo sistema non ci sono dubbi.

Bimba che gioca con la mamma in un seggiolino Cybex Pallas S-Fix

Il cuscino di sicurezza è costruito in maniera tale da permettere il suo utilizzo e la sua regolazione usando una sola mano.

Per quanto riguarda la sua ergonomia e quindi come viene vissuto dal bambino varia da caso a caso:

la maggior parte dei bambini apprezza il particolare sistema di ritenuta e spesso  lo preferisce perché lascia libere le spalle (specialmente con il crescere del bambino) e spesso viene visto come un piano d’appoggio per giocare e riposare.

E’ da riportare che alcuni bambini (specialmente se di corporatura minuta) lo vivono in maniera un po’ claustrofobica. Solitamente si adattano al nuovo strumento nel giro di pochi giorni ed iniziano ad apprezzarlo.

Cybex Pallas S-fix reclinabile con una sola mano
Cybex Pallas S-Fix facilmente reclinabile con una sola mano

Il seggiolino Cybex Pallas S-Fix in conformazione Gruppo 1 è facilmente reclinabile(anche con una sola mano), aiutando il riposo del bambino. L’angolo di inclinazione del seggiolino non è elevato, ma è studiato per dare un buon comfort al bambino, senza comprometterne la sicurezza.

Altezza del poggiatesta variabile del Cybex Pallas S-fix

E’ possibile regolare l’altezza del seggiolino in 12 posizioni diverse, sollevando tutta la parte superiore del seggiolino. In questo modo si ottiene sempre la posizione migliore e più sicura per proteggere il bambino ed accompagnarlo durante la sua crescita.

Cybex Pallas M-fix altezza corretta del poggiatesta
Altezza corretta del poggiatesta: lasciare approssimativamente due dita di spazio tra le spalle e la parte inferiore del poggiatesta

Consigliamo di regolare il poggiatesta in modo che ci siano due dita di spazio tra il bordo inferiore del poggiatesta e le spalle del bambino.

Per aumentare la sicurezza per il tuo bambino, il Pallas S-Fix è dotato di uno schienale reclinabile che si adatta perfettamente all’inclinazione dello schienale del sedile dell’auto.

Il Cybex Pallas S Fix è dotato di un sistema di aerazione ottimizzato che permette una buona circolazione dell’aria all’interno della sua struttura. Insieme agli ottimi tessuti traspiranti della serie Gold di Cybex, il Pallas S-Fix mantiene una temperatura confortevole per il tuo bambino anche nelle giornate più calde.

Sistema di aerazione del Cybex Pallas S-fix
Sistema di aerazione del seggiolino Cybex Pallas S-fix

Appartenendo alla serie Gold di Cybex, il tessuto è di ottima fattura e piacevole al tatto.

Un seggiolino del Gruppo 1/2/3 ha una vita media di circa 10-11 anni, quindi è importante che i suoi tessuti e le sue imbottiture siano di ottima qualità e resistenti all’usura. Le imbottiture del Cybex Pallas S sono tutte di ottima fattura e risultano sia comode che resistenti.

Pallas S Fix vs Pallas M Fix: le differenze

Cybex Pallas S-Fix Grigio (Manhattan Gray)
Seggiolino Cybex Pallas S-Fix
Cybex Pallas M-Fix Grigio (Manhattan Gray)
Seggiolino Cybex Pallas M-Fix

Come già ricordato all’interno della nostra recensione, il seggiolino Cybex Pallas S-Fix è l’evoluzione del modello Pallas M-Fix.

Entrambi i modelli appartengono al Gruppo 1/2/3 e sono dotati di agganci ISOFIX (ma si possono installare anche su auto senza agganci ISOFIX utilizzando le normali cinture della vettura).

I due modelli hanno le stesse caratteristiche fondamentali (cuscino di sicurezza, sistema L.S.P., poggiatesta reclinabile in 3 posizioni, reclinazione con una sola mano, trasformazione nel corrispondente modello Solution come Gruppo 2/3, ecc.).

La principale differenza tra i modelli Pallas S-Fix e Pallas M-Fix risiede nel loro design.

Il Pallas S-Fix è un po’ più ampio internamente (circa del 15%) rispetto al Pallas M-Fix. Quindi lascia un po’ più spazio al bambino (cosa utile soprattutto quando il seggiolino sarà utilizzato come modello appartenente al Gruppo 2/3).

Allo stesso tempo, il Pallas S-Fix è leggermente meno ingombrante del modello M-Fix essendo più stretto di circa 4 cm per quanto riguarda le dimensioni esterne.

Il Pallas S-Fix è leggermente più pesante.

Una differenza non trascurabile se il vostro bambino è un po’ minuto è l’assenza dell’inserto sotto la seduta del Pallas S-Fix. Questo riduttore di polistirolo, presente nella versione Pallas M-Fix, consentiva ai bimbi più piccoli di guadagnare qualche centimetro in altezza per arrivare ad un’altezza ottimale per il poggiatesta.

A nostro personale parere, forse Cybex ha pensato che se un bimbo necessita di un rialzo per arrivare all’altezza corretta del poggiatesta è preferibile che il bimbo continui a viaggiare ancora per qualche tempo sul seggiolino del Gruppo precedente.

Sia il Pallas M-Fix (2015) ed il Pallas S-Fix (2018) sono stati testati dagli enti indipendenti europei.  Entrambi i modelli hanno ottenuto una valutazione di “Molto consigliato” da TCS e di “Buono” da ADAC. Questo conferma ancora una volta la bontà dei seggiolini prodotti da Cybex.

Una piccola differenza tra i due modelli che può valer la pena considerare consiste nella possibilità di trovare ancora seggiolini Pallas M-Fix della collezione 2017 (cambiano soltanto le colorazioni dei tessuti rispetto al modello 2018) ad un prezzo più basso rispetto al Pallas M-Fix (2018) ed al modello Pallas S-Fix.

Se dovessi decidere di acquistare il modello meno caro, ti consigliamo di usare i soldi risparmiati per comprare il rivestimento estivo (https://amzn.to/2WUe6F8) per far sudare meno il bimbo nelle calde giornate estive

Comunque senza ombra di dubbio sono entrambi degli ottimi seggiolini.

Leggi la recensione del Pallas M-Fix

Premi e riconoscimenti

In data 23 ottobre 2018 sono usciti ufficialmente i risultati della seconda tranche di test eseguiti ogni anno dagli enti europei (TCS, ADAC, ÖAMTC) e tra i modelli testati c’è anche il seggiolino della Cybex, il Pallas S-Fix.

Loghi enti indipendenti ADAC OEAMTC TCS

Il TCS ha assegnato una valutazione di 4 stelle al Cybex Pallas S-Fix ed un giudizio di “Molto consigliato“. L’Automobil Club Tedesco (ADAC) ha confermato la valutazione assegnando al Pallas S-Fix un giudizio di “Buono“.

Il Cybex Pallas S-Fix ha ricevuto riconoscimenti dai più importanti istituti e laboratori accreditati ed in varie prove europee:

  • ADAC (buono)
  • ÖAMTC (buono)
  • Stiftung Warentest (buono)
  • TCS (molto consigliato)

Valutazione ADAC del seggiolino Cybex Pallas S-FixValutazione ÖAMTC del seggiolino Cybex Pallas S-Fix  Valutazione TCS del seggiolino Cybex Pallas S-Fix

PRO

  • ottimi punteggi nei test indipendenti (ADAC, ÖAMTC, TCS, ecc.)
  • molto sicuro
  • facile da montare
  • attacco ISOFIX
  • montaggio anche senza ISOFIX
  • facilmente reclinabile come Gruppo 1
  • poggiatesta reclinabile
  • schienale regolabile in altezza in 12 posizioni
  • comodo con un buon ammortizzamento
  • ottimo tessuto del rivestimento
  • facile pulizia
  • ottima fattura
  • ottimo manuale

CONTRO

  • assenza del rialzo sotto la seduta per i bimbi più minuti

Questa recensione ti è stata utile? Se sì, ti chiedo in cambio di condividerla sui social e darmi una mano a diffonderne il contenuto. Grazie.

Risultati

Sicurezza
Qualità
Facilità d'uso
Ergonomia

Il migliore

Il seggiolino auto Cybex Pallas S-Fix in virtù delle sue caratteristiche e della sua durata di esercizio (circa 11 anni) è uno dei migliori acquisti per la sua categoria Gruppo 1/2/3. Ottimo.

Autore: QualeSeggiolinoAuto

69 commenti

  1. Salve, leggevo un commento di un acquirente su Amazon che il modello s Fix non comprende più il riduttore (quello estraibile sotto la seduta).
    È vero?
    In tal caso la seduta più ampia e la scomparsa del riduttore lo renderebbero ancora meno adatto per i bimbi piccoli (anche se già oltre i 9 kg).
    Grazie anticipatamente.

    • Ciao Maria,
      grazie per averci contattato.

      Innanzitutto ti confermo che il modello Pallas S-Fix non è dotato del cuscino riduttore.

      I seggiolini auto dotati di cuscino di sicurezza sono omologati per bambini dai 9 mesi in su, ma in generale andrebbe sempre verificata l’altezza del bimbo.

      In generale se un bambino è troppo piccolo per viaggiare su un modello del Gruppo successivo, per motivi di sicurezza, dovrebbe ancora esser trasportato nel seggiolino del gruppo attualmente in uso anche se ha superato il peso minimo per accedere all’uso di seggiolini del Gruppo successivo.

      Infatti le categorie di omologazione dei seggiolini auto sono definite in modo tale per cui i pesi (nel caso di omologazione ECE R44/4) o le altezze (per omologazioni R129, i-Size) che li definiscono si sovrappongono consentendo l’utilizzo del seggiolino appartenente al Gruppo precedente anche quando il bimbo ha raggiunto la soglia minima per utilizzare seggiolini della categoria successiva.

      In generale solo se la testa sporge sopra il bordo dell’ovetto ed il bambino pesa più di 13kg, è necessario passare subito al gruppo successivo, perché la parte più vulnerabile del corpo del bambino non è protetta.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  2. Buongiorno avrei una domanda da farvi e non so a chi rivolgermi :-/ ho acquistato un seggiolino Pallas 2-fix con l attacco isofix, il mio bimbo ha quasi 9 mesi e pesa 12 kg. Mi sono accorta dopo l acquisto che la mia panda del 2012 non ha l attacco Isofix, quindi la mia domanda è: avendo il seggiolino con la base da isofix posso semplicemente installarlo con le cinture di sicurezza della macchina oppure dovevo comprare un seggiolino non predisposto all’ attacco isofix? Grazie mille!!!!

    • Ciao Samanta,
      grazie per averci contattato.

      Innanzitutto complimenti perché hai fatto un ottimo acquisto.

      Il Cybex Pallas 2-Fix è installabile anche su auto non dotate di sistema ISOFIX, utilizzando le sole cinture di sicurezza dell’auto.

      Per vedere la compatibilità della tua auto con questo modello di seggiolino puoi controllare nella seguente pagina:

      http://cybex-online.com/it/carseats/pallas2fix.html#a-compatibility

      Effettivamente pare che le Panda prodotte fino al 2011 siano compatibili con questo modello.

      Nel tuo caso, avendo il seggiolino a disposizione, prova ad installarlo…

      il problema più comune è dato dalla lunghezza delle cinture dell’auto non abbastanza lunghe per trattenere il cuscino di sicurezza

      Rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti

      Facci sapere

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  3. Salve,
    potrebbe spiegarmi le differenze tra il modello gold s-fix e l’m-fix della categoria 123? Grazie

  4. Buon giorno, sono indecisa tra il Pallas s fix e m fix, la mia domanda è : con un bimbo di 74 cm 9 kg 9 mesi che fisicamente ci starebbe ancora nell’ovetto ma che passa tutto il viaggio nei pianti e cercare di alzarsi o quando si arrende sta tutto il tempo con la testa girata verso i sedili anteriori a guardare suo padre che guida ( lui ovviamente seduto contro marcia e sui sedili posteriori) mi consiglia di prendere Pallas M fix perché con seduta più alta ? Sarà al sicuro anche se non è alto come leggo in giro 80 cm ? Grazie

    • Ciao Maria,
      grazie per averci contattato.

      Innanzitutto so benissimo cosa stai provando perché anche noi ci siamo passati qualche anno fa con Vittoria…

      Ovviamente il primo consiglio è quello di continuare ad usare l’ovetto in senso contrario a quello di marcia il più a lungo possibile perché come già saprai è la posizione più sicura.

      Considera anche che se il tuo ovetto fosse omologato i-Size saresti obbligata per legge a trasportare il tuo bimbo in senso contrario a quello di marcia almeno fino ai 15 mesi.

      Tra i due modelli il Pallas M-Fix pare sia leggermente più adatto a bambini minuti, anche grazie alla presenza dell’inserto (da rimuovere dopo i due anni) presente nella seduta.

      Mi pare comunque di capire che tu abbia già deciso di acquistare uno di questi due modelli ed al massimo lo inizierai ad utilizzare fra qualche mese.

      Quindi il mio consiglio è di acquistare un Cybex Pallas M-Fix, di provarlo sul tuo bimbo e vedere come si posiziona al suo interno (per es. distanza tra spalle e poggiatesta).

      A questo punto puoi valutare se iniziare ad utilizzare il Pallas M-Fix da subito o usare ancora per qualche settimana (è incredibile come crescano in fretta a questa età i bambini) l’ovetto in senso contrario a quello di marcia e poi passare al seggiolino del Gruppo 1/2/3 in un secondo momento.

      Spero di averti aiutato

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

      • Grazie per la risposta.
        Noi usiamo ovetto del trio foppapedretti e adesso la distanza tra la testa de piccolo e la fine dell’ovetto è di 4 cm ( conoscendo i suoi ritmi per i 12 mesi è già fuori con la testa ).
        Grazie per l’aiuto, prenderemo il Pallas M fix. Volevo prenderlo su Amazon per risparmiare ma forse mi conviene prenderlo in negozio anche per capire se accetterà il cuscino.
        Comunque fortunatamente (nel mio caso) niente mi impone di tenerlo fino ai 15 mesi perché rischierei di impazzire sentirlo sempre piangere o sarei stata costretta a starmene a casa. Io e il papà ci prenderemo la responsabilità e useremo il seggiolino.
        Ancora grazie

  5. Buongiorno, ho acquistato il Cybex s fix ( gruppo 2/3) ed è installato tramite i ganci isofix, ma è normale che lo schienale si muova così tanto sia lateralmente sia in avanti? Oggi proverò a toglierlo e ri installarlo

    • Ciao Federica,
      grazie per averci contattato.

      Innanzitutto complimenti hai fatto un ottimo acquisto.

      Un leggero movimento dello schienale è normale, soprattutto in avanti ed in indietro (serve per far aderire lo schienale del seggiolino a quello dei sedili dell’auto)

      Ovviamente un movimento troppo accentuato non è normale.

      Prova a controllare se il giunto che collega la seduta del seggiolino al suo schienale è correttamente incastrato.

      Ti riporto questo video che fa proprio vedere come riagganciare lo schienale alla seduta del seggiolino (così puoi anche farti un’idea del normale movimento dello schienale del seggiolino)

      Nota: qui parlano di Pallas M-Fix, ma la costruzione del Pallas S-Fix e Solution S-Fix è la stessa.

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  6. Buonasera Luca,
    Io ho acquistato il pallas s-fix e sinceramente non capisco come mai non abbiano riproposto in questo modello, che intende essere l’evoluzione dell m-fix, il rialzo da mettere sotto il rivestimento. Mio figlio di 18 mesi, di altezza e peso normale (rientra nel 50° percentile) ha ancora una distanza dalla spalla al bordo inferiore del poggiatesta maggiore di due dita. Ora il problema è che questo seggiolino l’ho acquistato in più per un’altra auto e sinceramente mi sento preso in giro dalla cybex in quanto pubblicizzano che è utilizzabile dai 9 mesi, mentre mi pare inutilizzabile. O mio figlio è fatto strano nonostante rientri nella media, oppure sono io che non capisco i metodi di omologazione.

    • Ciao Alessandro,
      grazie per averci contattato.

      Capisco pienamente il tuo disappunto. Anche noi non condividiamo la scelta di Cybex di rimuovere il rialzo della seduta da tenere per i bambini più minuti.

      Probabilmente la loro scelta è stata fatta perché considerano più sicuro per un bambino minuto (e che quindi avrebbe necessità del rialzo) rimanere con il seggiolino della categoria precedente prima di passare a quello del Gruppo successivo.

      Questo non toglie il fatto che avrebbero potuto lasciare l’inserto e far decidere ai genitori quale seggiolino utilizzare.

      Effettivamente i criteri di omologazione della ECE R44/4, che si basano soltanto sul peso del bambino, lasciano questo tipo di problematica. Per questo motivo è stata introdotta la nuova normativa i-Size che si basa sull’altezza del bambino per la definizione delle varie categorie di seggiolini.

      Il consiglio che ci sentiamo di darti è quello, se il peso del bambino lo consente (inferiore ai 13 kg), di continuare ad utilizzare l’attuale seggiolino (verosimilmente del Gruppo 0+) fino a quando il tuo bimbo sarà cresciuto ancora un pochino in altezza.

      In questo modo il tuo bambino viaggerà ancora in senso contrario a quello di marcia (il modo di trasporto in assoluto più sicuro) per qualche mese (è incredibile quanto velocemente i bambini crescano a questa età) e poi passerete ad utilizzare il Pallas S-Fix appena sarà cresciuto ancora un po’ in altezza.

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  7. Salve. Sono indecisa quale seggiolino scegliere m fix oppure s fix per la mia bimba che ha 31 mesi, 90 cm e pesa 12kg. ?

    • Ciao Violeta,
      grazie per averci contattato.

      Fino a quando gli enti indipendenti non avranno testato anche il Pallas S-Fix, la nostra raccomandazione sarà il Pallas M-Fix.

      E’ un ottimo seggiolino ed attualmente al primo posto della nostra classifica dei seggiolini del Gruppo 1/2/3.

      Rispetto al Pallas S-Fix puoi risparmiare anche un po’ di euro… e questo non fa mai male…

      Guarda tu stessa:

      Pallas M-Fix: https://amzn.to/2zMbAb0
      Pallas S-Fix: https://amzn.to/2NdFmJq

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure

      Ciao,
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  8. Salve,
    ho una bimba di 6 mesi alta 72cm peso 9kg.
    Secondo voi quale seggiolone devo acquistare? Ho l’ovetto della BabyJogger, ma non ci sta più, non si chiudono più le cinte di sicurezza.
    Sono presa più dal Pallas 2-Fix ma non capisco la differenza con S-fix.
    Ho letto le vostre recensioni riguardo M-fix, ho letto che su questo modello ci sono i riscontri positivi dei test e c’e il cuscinetto che può aiutare con i bimbi più bassini, ma che ha meno spazio interno rispetto a S-Fix.
    Ma il 2-fix che particolarità ha?
    Aiutooo,
    grazie
    Silvia

    • Ciao Silvia,
      grazie per averci contattato.

      Il Cybex Pallas 2 Fix è la versione precedente al Pallas M-Fix. Il Pallas 2 Fix è simile al Pallas M-Fix, ma un po’ meno rifinito.

      Sia il Pallas 2 Fix, sia il Pallas M-Fix hanno ottenuto ottimi risultati nei test di sicurezza (anche se a dire il vero, il Pallas 2 Fix è stato testato nel 2011, quindi con test un po’ meno stringenti rispetto a quelli effettuati dal 2015 in poi).

      Il Pallas S-Fix non è stato ancora esaminato, ma speriamo che sia testato quanto prima.

      Attualmente la nostra raccomandazione è per il modello Pallas M-Fix, infatti questo si trova al primo posto della nostra classifica dei seggiolini del Gruppo 1/2/3.

      Lo puoi trovare in offerta su amazon a questo indirizzo: https://amzn.to/2yyYaNN

      Se possiamo permetterci di darvi un piccolo consiglio: trasportate la vostra bimba in senso contrario a quello di marcia il più a lungo possibile. Questa è la posizione più sicura per un bimbo di pochi mesi.

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi senza alcun problema

      Ciao
      Luca

  9. Ciao, devo acquistare un seggiolino gruppo 12 3 ma sono indecisa tra il Cybex Pallas (S o M) oppure il Bébé Confort Titanium Plus… quali sono le differenze? Sono orientata su queste sue marche perché mi sembrano le migliori a livello di sicurezza. La mia preoccupazione è che la mia bimba possa non “tollerare” il cuscino del Cybex.. grazie mille! Federica

    • Ciao Federica,
      grazie per averci contattato.

      Entrambe le marche che ci hai indicato sono ottime a livello di sicurezza e comodità dei seggiolini prodotti.

      La differenza principale tra i modelli cui ci chiedi l’opinione è:

      • l’utilizzo del cuscino di sicurezza nei modelli della Cybex
      • l’utilizzo delle cinture a 5 punti integrate nel seggiolino della Bébé Confort

      Solitamente i seggiolini del Gruppo 1/2/3 dotati di cuscino di protezione ottengono nelle prove degli enti indipendenti punteggi sulla sicurezza migliori di quelli che utilizzano le cinture a 5 punti integrate nel seggiolino.

      Questo comunque non significa che i seggiolini che utilizzano le cinture a 5 punti non siano sicuri. Anzi.

      I modelli delle due case hanno degli ottimi accorgimenti per aumentare la sicurezza del bambino, la facilità d’utilizzo e la comodità.

      Nel caso specifico purtroppo il modello Titan Pro della Bébé Confort non pare sia stato sottoposto ai test degli enti indipendenti europei. Questo non significa che non sia sicuro, ma per coerenza noi di QualeSeggiolinoAuto.it non raccomandiamo modelli che non abbiano ottenuto dei buoni risultati nei test indipendenti.

      Capiamo la tua preoccupazione per quanto riguarda la tolleranza della tua bimba nei confronti del cuscino di protezione dei modelli della Cybex.

      Per esperienza possiamo dirti che spesso, dopo qualche momento di sconcerto, i bambini lo accettano volentieri ed alla lunga forse lo preferiscono per la libertà che lascia alle spalle e per la possibilità di utilizzare il cuscino come piano d’appoggio per i propri giochi.

      Però è sicuramente una cosa soggettiva e quindi varrebbe la pena di andarlo a provare. Però ricorda anche che la prima volta probabilmente sarete un po’ impacciati anche voi a fermare il cuscino ventrale con le cinture dell’auto. (Almeno io ci ho messo un po’ di tempo per essere disinvolto nel fissaggio del cuscino).

      Tra il modello Pallas M-Fix ed il modello Pallas S-Fix, pare che il primo sia più indicato per i bambini un po’ più minuti (grazie anche al rialzo presente nella seduta del seggiolino).

      I due modelli della Cybex li puoi trovare in offerta anche su Amazon.

      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas M-Fix
      oppure
      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas S-Fix

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

      • Ciao,
        grazie per la risposta! Gentilissimo!
        Valuto allora un seggiolino con il cuscino di sicurezza. In alternativa al Cybex ho visto nel vostro sito anche il “Joie Traver shield” che ne dici? Costa un po’ meno del Cybex ma mi sembra che a livello di sicurezza sia quasi identico… forse il costo è inferiore perché la marca Joie in Italia è poco diffusa?
        Inoltre nel loro sito ho visto anche il modello “Trillo shield” potrebbe andare bene come seggiolino per la seconda macchina meno utilizzata? Grazie mille!!

        • Ciao Federica,
          è un vero piacere poterti aiutare.

          Ti confermo che il Joie Traver Shield è un ottimo seggiolino e che ha ottenuto ottimi risultati nei test degli enti indipendenti di quest’anno.

          Joie Traver Shield

          Effettivamente costa un po’ meno dei più “stilosi” seggiolini della Cybex, ma è altrettanto valido.

          Quando i prossimi giorni aggiorneremo la nostra classifica dei seggiolini del Gruppo 1/2/3 aggiungeremo sicuramente anche il seggiolino della Joie.

          Anche il Trillo Shield della Joie è sicuramente un buon seggiolino ed ha ottenuto degli ottimi risultati nei test eseguiti nel 2015.

          I due modelli della Joie li puoi trovare in offerta anche su Amazon.

          Clicca qui per vedere il prezzo del Joie Traver Shield
          oppure
          Clicca qui per vedere il prezzo del Joie Trillo Shield

          Se dovessi avere altri dubbi,
          chiedi pure

          Ciao
          Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  10. Salve!
    Io vorrei chiedere una cosa perché sono indecisa 🙁
    Ho una bimba di quasi 8 mesi e pesa più di 9.5 kg ed è alta 74 cm però non saprei quale prendere tra Pallas M-fix o Pallas S-fix?
    Mi potete aiutare x favore?
    Grazie

    • Ciao Silva,
      grazie per averci contattato.

      Il tuo dubbio è comprensibile.

      Iniziamo subito col dire che entrambi i seggiolini sono ottimi.

      Vedendo le modifiche apportate al nuovo modello Cybex Pallas S-Fix, come la rimozione dell’inserto sotto la seduta per i bambini più piccoli, e considerando anche le opinioni rilasciate online da diversi clienti, il Cybex Pallas M-Fix risulta più adatto a bambini di corporatura un po’ più minuta.

      Vorremmo comunque consigliarti di utilizzare l’attuale seggiolino (immaginiamo del Gruppo 0+) il più a lungo possibile perché il trasporto della tua bimba in verso opposto a quello di marcia è il più sicuro.

      Il seggiolino andrebbe cambiato soltanto al raggiungimento del suo limite di peso (13 kg per un Gruppo 0+) o quando la testa della bimba esce dalla parte superiore del seggiolino perché non sarebbe più adeguatamente protetta.

      Se doveste decidere di cambiare seggiolino adesso vi consiglierei il modello Pallas M-Fix, perché un po’ più adatto ai bimbi non ancora abbastanza alti.

      Se doveste cambiarlo fra qualche mese (è incredibile quanto velocemente crescano i bambini nei loro primi mesi di vita) allora andrebbero benissimo entrambi i modelli.

      I due modelli della Cybex li puoi trovare in offerta anche su Amazon.

      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas M-Fix
      oppure
      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas S-Fix

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  11. Buongiorno, cosa intendete per bimbi più minuti? C’è un dato in cm? La mia bimba è alta 80 cm e stiamo decidendo se comprare il Pallas M fix oppure S fix. Ormai su Amazon ci sono 20€ di differenza quindi siamo disposti a spendere poco di più, sempre che ne valga la pena. Grazie

    • Ciao Cristiana,
      grazie per averci contattato.

      Innanzitutto diciamo che i due modelli della Cybex sono ottimi seggiolini.

      Entrambi hanno ottenuto una valutazione di “Molto consigliato” da TCS (4 stelle).

      Sono omologati (ECE R44/4) come seggiolini del Gruppo 1/2/3 e quindi adatti per bambini dai 9 ai 36 kg.

      La cosa migliore sarebbe riuscire ad andare presso un rivenditore e provare direttamente ad inserire il bambino e controllare personalmente.

      Considerando che nel Pallas M-Fix c’è il riduttore in polistirolo sotto la seduta, mentre nel Pallas S-Fix è stato rimosso, a nostro parere il Pallas M-Fix è più indicato per un bimbo ancora non molto alto.

      Va comunque considerato che se il bimbo è ancora piccolo per il nuovo seggiolino del Gruppo 1/2/3, allora sarebbe meglio e più sicuro trasportarlo ancora qualche settimana/mese nell’ovetto (la posizione contro il senso di marcia è la più sicura e sarebbe preferibile non cambiare l’ovetto per il Gruppo successivo fino a quando non si raggiunge il limite di peso dell’ovetto o fino a quando la testa del bambino non fuoriesce dalla parte superiore del seggiolino).

      Sul prezzo hai pienamente ragione, ed ora con alcune offerte i prezzi sono abbastanza simili.

      I due modelli della Cybex li puoi trovare in offerta anche su Amazon.

      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas M-Fix
      oppure
      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas S-Fix

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  12. Buongiorno, ho l’intenzione di acquistare un Pallas, ma sono indeciso fra Pallas 2, Pallas M-fix e Pallas S-fix.
    Quale mi consiglia sommariamente, ancora ho qualche settimana di tempo, poi non entrerà più nell’ovetto

    • Ciao Salvatore,
      grazie per averci contattato.

      Premesso che tutti e tre i modelli sono ottimi seggiolini, a nostro personale parere, restringeremmo la scelta tra i due modelli più recenti: il Pallas M-Fix ed il Pallas S-Fix.

      Infatti questi due modelli sono stati testati dagli enti indipendenti dopo il 2015 e quindi sottoposti a prove ancora più severe rispetto ai test eseguiti negli anni precedenti.

      I due modelli sono al top come sicurezza ed ergonomia, e se il bambino resterà nell’ovetto fino alla suo massimo utilizzo, possiamo tranquillamente consigliarti di acquistare quello che preferite esteticamente o come offerta migliore al momento dell’acquisto.

      In questo momento i modelli Pallas M-Fix e Pallas S-Fix li puoi trovare in offerta anche su Amazon.

      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas M-Fix
      oppure
      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas S-Fix

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  13. Salve,
    non sono riuscito a capire che differenze ci sono, a parte il prezzo, tra Cybex Gold Pallas S-fix collezione 2018 e lo stesso collezione 2019?
    Grazie, buona giornata

  14. Salve, volevo chiedervi se secondo voi per un bimbo di 1 anno ed alto 80 cm va bene s-fix oppure è meglio ripiegare su m-fix.
    Grazie

    • Ciao Roberto,
      grazie per averci contattato.

      Effettivamente, vista la mancanza del supporto per bambini piccoli sotto la seduta del Pallas S-Fix, il modello M-Fix pare essere un po’ più indicato per bambini non ancora abbastanza alti.

      Il nostro consiglio rimane comunque, se possibile, di passare al seggiolino del Gruppo successivo, solo quando quello attuale non è più idoneo.

      Nel caso di un Gruppo 0+, lo si dovrebbe utilizzare fino ai 13 kg del bambino o quando la testa del bimbo fuoriesce dalla parte superiore del seggiolino.

      In questo momento i modelli Pallas M-Fix e Pallas S-Fix li puoi trovare in offerta anche su Amazon.

      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas M-Fix
      oppure
      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas S-Fix

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  15. Salve,
    mi sa spiegare perche sul sito della cybex, indicano come posizione del seggiolino m fix (gruppo 2-3) solo quella dietro al guidatore? (ho la Fiat 500L)

    • Ciao Mirko,
      grazie per averci contattato.

      Abbiamo avuto conferma da Cybex che purtroppo nella Fiat 500L il Solution M-Fix non può essere installato dietro il passeggero (posizione 2) perché i punti di ancoraggio Isofix e la fibbia della cintura del veicolo non corrispondono tra loro per una corretta installazione.

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  16. Buongiorno!
    Vorrei sapere le differenze tra il Cybex Gold Pallas M-Fix e il Cybex Pallas M-Fix SL.
    Non riesco a capire le differenze a parte il prezzo 🙂
    Grazie mille

    • Ciao Silva,
      grazie per averci contattato.

      Il seggiolino Pallas M-Fix SL, anche quando utilizzato come appartenente al Gruppo 1, non utilizza alcuna base d’installazione. Per questo motivo il Pallas M-Fix SL non è reclinabile (neanche come Gruppo 1).

      Il Pallas M-Fix SL non ha il poggiatesta reclinabile che aiuta a non far cadere in avanti la testa del bambino quando si addormenta.

      Vista l’assenza della base, il Pallas M-Fix SL ha un peso minore rispetto al modello maggiore Pallas M-Fix.

      Entrambi i seggiolini hanno ottenuto ottimi risultati nei test degli enti indipendenti.

      In questo momento i modelli Pallas M-Fix e Pallas M-Fix SL li puoi trovare in offerta anche su Amazon.

      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas M-Fix SL
      oppure
      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas M-Fix

      Personalmente spenderei qualche decina di euro in più ed acquisterei il modello superiore, il Cybex Pallas M-Fix.

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  17. Buonasera, ho il bambino che ha 38 mesi pesa più di 18kg ed è alto 103 cm, è consigliabile ‘ S-FIX CYBEX?
    Grazie.

  18. Buongiorno,la mia bimba di quasi 10 mesi pesa 8,5 kg ma nell’ovetto non ci vuole stare. Pensavamo di prendere il seggiolino della Cibex ma ho il dubbio sulla nuova legge per il dispositivo antiabbandono. Se compro adesso il seggiolino poi cosa si dovrà fare? Il dispositivo si può applicare sul seggiolino?

    • Ciao Francesca,
      grazie per averci contattato.

      Per quanto riguarda la nuova legge anti-abbandono non mi preoccuperei tanto.

      Praticamente tutti i seggiolini attualmente in circolazione sono nella stessa situazione. Le direttive che emanerà il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti dovranno prevedere la possibilità di aggiungere un sistema ausiliario ai seggiolini già in circolazione.

      Per quanto riguarda il passaggio al nuovo seggiolino vorrei ricordarti che per legge un seggiolino del Gruppo 1 (o Gruppo 1/2/3) può essere utilizzato soltanto dai 9 kg di peso del bimbo.

      Inoltre è dimostrato che il trasporto in senso contrario a quello di marcia è molto più sicuro, quindi sarebbe meglio usare l’ovetto il più a lungo possibile.

      In questo momento su Amazon c’è uno sconto speciale di 10 euro ogni 100 euro spesi su alcuni seggiolini, tra cui il Cybex Pallas S-Fix (quindi uno sconto aggiuntivo di 20/30 euro).

      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas S-Fix

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  19. Buongiorno Luca,
    innanzitutto complimenti per la cortesia e chiarezza che dimostri in risposta ad ogni commento.
    Avrei anche io qualche quesito: il mio bimbo, che tra due settimane compirà un anno, è alto 80 cm per 12 kg.
    Attualmente è ancora nell’ovetto in senso contrario di marcia perché appunto è il sistema di trasporto più sicuro, ma manca poco alla fuoriuscita della testolina dalla parte superiore dell’ovetto (senza contare che anche di spalle non ci sta più).

    Ieri sono andata in una catena di negozi per l’infanzia per vedere e per far provare al mio bimbo il Cybex Pallas M fix
    (ma non è dato certo fosse l’M perché gli stessi commessi non ne erano sicuri dato che l’etichetta “originale” diceva S fix ma loro sostenevano che in catalogo l’S fix non l’avevano – infatti sopra vi era stata attaccata l’etichetta del negozio riportante il modello M-fix – e quindi a quel punto non sapevano quale modello fosse esposto 😳… Controllando poi sul sito, una volta a casa, ho visto che l’S fix l’hanno in vendita, pertanto in catalogo ce l’hanno, quindi non so ancora quale seggiolino abbia provato ieri dato che magari, come seggiolino esposto, avevano ancora il modello precedente cioè l’M!) ma mi è parso ancora piccolino per questo seggiolino perché c’erano più di due dita (nello specifico 3 dita e un pochino) dalla spalla al poggiatesta (abbassato al massimo) e infatti la testa non rientrava pienamente nelle due ali del poggiatesta.
    Leggendo poi che l’S fix non avrebbe neanche l’inserto per “alzare” un pó il bimbo, presumo che con quest’ultimo modello il bimbo sarebbe ancora più in basso e quindi non sarebbe ancora utilizzabile come seggiolino (a patto che quello provato in negozio fosse l’M fix e non l’S fix), giusto? Se invece il modello provato fosse stato l’S fix, significherebbe che da qui al prossimo mese il mio bimbo acquisirebbe la corretta altezza per poterlo usare? D’altra parte, l’S fix mi convince maggiormente per l’ampliamento dello spazio interno del 15% perché, vedendo che il mio bimbo è massiccio, mi dà l’idea possa accoglierlo meglio.
    Tu cosa mi consigli?
    L’unica cosa che mi lascia perplessa riguardo questi tipi di seggiolini, è il discorso della poca reclinazione: considerando che il mio bimbo si addormenta sempre in auto, questa poca reclinazione è sufficiente perché riposi comodo? Ok che vi è anche il poggiatesta reclinabile ma appunto, non so se possa trovarsi bene a dormire in posizione praticamente eretta (mi viene da pensare ai viaggi aerei e a quanto sia scomodo addormentarsi seduti o con una minima reclinazione del sedile).
    Per questo motivo mi convinceva, per la posizione più sdraiata, il Sirona, mi frena solo il rapporto prezzo (quasi 500€)/utilizzabilità (4anni)… Cosa ne pensi tu a riguardo? E quale modello mi consiglieresti dei vari Sirona?

    Eventualmente quali altri seggiolini a tuo avviso, pur mantenendo standard elevati di sicurezza, sono un pó più confortevoli per i sonnellini in auto perché maggiormente reclinabili?
    Grazie in anticipo e scusa per la lunghezza del post!

    • Ciao Asia,
      grazie per averci contattato e complimenti per la tua domanda così ben dettagliata e che tocca punti davvero interessanti a riguardo della scelta del prossimo seggiolino per il tuo bambino.

      Andiamo per ordine:
      peccato che tu non abbia la certezza di quale modello Cybex Pallas M o S Fix abbia provato. Strano che sulla scocca del seggiolino non ci fosse l’etichetta dell’omologazione. Su quella è sempre riportato il modello di seggiolino.

      Un modo abbastanza semplice per riconoscere i due modelli consiste nel controllare il sistema L.S.P.

      Nel caso del Pallas M-Fix il sistema L.S.P. assomiglia ad un cuscinetto ‘pieno’ che fuoriesce dalla spalletta del seggiolino.

      Nel Cybex Pallas S-Fix il sistema L.S.P. assomiglia ad un’aletta che fuoriesce dalla spalletta del seggiolino.

      Le considerazioni da fare variano a seconda del modello che avete provato.

      Come hai giustamente detto anche tu, il Pallas M-Fix anche in virtù del rialzo sotto la seduta risulta più idoneo per bimbi non ancora particolarmente alti.

      Quindi se il modello provato era effettivamente un Pallas M-Fix, allora è presumibile che il Pallas S-Fix sia ancora un po’ grande ancora per qualche mese.

      Se invece il modello provato era un Pallas S-Fix, allora nel giro di poche settimane, il bambino dovrebbe essere abbastanza alto.

      Considera, per quello che può valere, le curve di crescita media dei bambini riportano che un bambino alto circa 80 cm dovrebbe allungarsi di circa 2/3 cm nell’arco di uno o due mesi (scusami se resto vago su questi numeri, ma la crescita varia da un bambino all’altro).

      Per quanto riguarda la tua perplessità sulla reclinazione di questi seggiolini, ti posso assicurare che il poggiatesta reclinabile aiuta molto ad evitare alla testa del bimbo di cadere in avanti.

      Parlando invece dei modelli Sirona, posso dirti che sono degli ottimi seggiolini. Come dici giustamente anche tu questi sono modelli del Gruppo 0+/1, o i-Size equivalenti, e quindi sono utilizzabili fino ai 4 anni circa.

      La loro particolarità risiede nella possibilità di essere utilizzati in entrambi i sensi di marcia. Tra i vari modelli personalmente mi orienterei sul modello Sirona S i-Size. Questo modello ha ottenuto ottimi risultati nei test degli enti indipendenti ed è molto comodo anche er i genitori, visto che può essere ruotato di 360° e rivolto verso la portiera per un inserimento più agevole del bambino. Clicca qui per leggere la recensione del Cybex Sirona S i-Size.

      Considera che dopo i 4 anni sarà necessario anche un seggiolino del Gruppo 2/3. Clicca qui per vedere la nostra classifica dei migliori seggiolini Gruppo 2/3.

      Sinceramente, se nella prova eseguita presso il rivenditore, il tuo bambino non si è lamentato del cuscino ventrale resterei con uno di quei due modelli (tenendo conto delle considerazioni sopra riportate) che risultano molto sicuri tra i modelli del Gruppo 1/2/3.

      In questo momento i modelli Pallas M-Fix, Pallas S-Fix e Sirona S i-Size li puoi trovare in offerta anche su Amazon.

      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas M-Fix
      oppure
      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas S-Fix
      oppure
      Clicca qui per vedere il prezzo del Sirona S i-Size

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

      • Grazie mille per la disponibilità e i chiarimenti, sei stato molto esaustivo!
        Mi hai dato un utile suggerimento riguardo al riconoscimento immediato del modello in base alla forma del sistema L.S.P. (in effetti non ho pensato sul momento di guardare l’etichetta di omologazione), nei prossimi giorni andrò a togliermi finalmente il dubbio!
        Ho letto con attenzione il post sul Sirona così da decidere la scelta nei prossimi giorni anche se, come mi hai suggerito, sono orientata sul Pallas (anche vedendo come abbia accettato il cuscino senza problemi durante la prova), così da essere a posto per tutto il percorso e non doverlo cambiare ai 4 anni del piccolo!
        Grazie nuovamente per la disponibilità!

  20. Ciao,
    Ho appena acquistato il pallas s fix per la mia bimba di un anno e una volta provato mi sono resa conto che è troppo bassa per questo seggiolino.. posso mettere un cuscinetto come rialzo o è sconsigliato? Alla fine anche nel pallas m c era un cuscinetto…
    Grazie!

    • Ciao Silvia,
      grazie per averci contattato.

      In generale tutti i seggiolini sono progettati, testati ed omologati per essere utilizzati esattamente come descritto nel manuale d’istruzione incluso con il modello acquistato.

      Il Pallas M-Fix era progettato, testato ed omologato utilizzando il rialzo in polistirolo presente sotto il rivestimento della seduta per bambini di una certa statura, e poi testato anche senza la presenza del citato cuscinetto.

      Quindi l’utilizzo di un cuscinetto aggiuntivo sulla seduta del tuo Pallas S-Fix è sconsigliato.

      Visto che la tua bimba è ancora troppo bassa per utilizzare il Pallas S-Fix è verosimile che possa viaggiare ancora qualche mese nel vostro attuale seggiolino (purché non ecceda il peso consentito).

      Quindi, se possibile, il nostro consiglio è di utilizzare ancora per qualche mese il vostro attuale seggiolino (possibilmente in senso contrario a quello di marcia) e poi passare al Pallas S-Fix appena l’altezza della vostra bimba lo consente.

      E’ incredibile la rapidità con cui i bambini crescono e si allungano a questa età.

      Restiamo a disposizione per ogni altro chiarimento.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  21. Buona sera.
    Non vorrei essere noioso visti gli interventi scritti in precedenza, ma vorrei capire una cosa:
    tra il Cybex Pallas M-Fix e il Pallas S-Fix, al di là delle differenze di spazio e della presenza del cuscino, che differenza c’è in termini puramente di sicurezza in caso di urto?
    Sono stati testati ovviamente in momenti diversi, per cui anche se minima una differenza di efficacia ci dovrà pur essere.
    Ho la sensazione che per andare incontro a esigenze di spazio, seppur in minima parte, si sia sacrificato qualcosina in termini di “capacità assorbente”.
    Sarebbe quasi inevitabile, del resto.
    Confido nella vostra rinomata cristallinità e ringrazio anticipatamente.

    • Ciao Davide,
      grazie per averci contattato.

      Le differenze tra i due modelli sono sostanzialmente di design e sono quelle che riporti correttamente tu:

      • più spazio interno per il Pallas S-Fix
      • leggermente meno ingombrante esternamente
      • leggermente più pesante
      • assenza del riduttore sotto la seduta per i bambini più minuti

      Per quanto riguarda le minime differenze di efficacia dei due due modelli è veramente difficile individuare un vincitore.

      Entrambi i seggiolini sono stati testati anche dagli enti indipendenti ed hanno ottenuto delle ottime valutazioni: “Molto consigliato” da TCS (4 stelle) e “Buono” da ADAC.

      Solitamente nel considerare i risultati dei test indipendenti preferiamo considerare il risultato globale e non soffermarci alla differenza di pochi punti percentuali tra i vari punteggi.

      Se la differenza dovesse essere considerevole (ad esempio oltre 10 punti percentuale) allora è verosimile che anche il giudizio globale ottenuto nei test degli enti indipendenti sia diverso tra i vari modelli.

      Anche la capacità protettiva di un seggiolino non deve essere vista soltanto come una diretta conseguenza dei materiali assorbenti del seggiolino.

      Infatti anche alcuni seggiolini molto spartani e con imbottitura ridotta al minimo hanno ottenuto punteggi dignitosi nei test indipendenti.

      I seggiolini, specialmente i migliori, proteggono i bambini grazie all’azione sinergica di diversi elementi costruttivi:

      • il poggiatesta modellato per mantenere la testa del bambino nella posizione più sicura possibile,
      • l’eventuale cuscino ventrale che dissipa l’energia dell’urto su un’ampia superficie
      • le cinture che devono trattenere il bambino
      • gli spallacci che devono evitare lesioni al torace del bimbo
      • gli agganci ISOFIX che devono resistere alle importanti sollecitazioni di un urto e, se possibile, assorbire parte dell’energia cinetica dell’impatto
      • ecc.

      Come vedi le cose da considerare sono tante.

      Come dicevamo tra i due modelli le differenze più significative sono di design e quindi come dotazioni di sicurezza si assomigliano tanto.

      Per questo ti confermiamo che sono entrambi degli ottimi seggiolini.

      In questo momento i modelli Pallas M-Fix e Pallas S-Fix li puoi trovare in offerta anche su Amazon ed hai la possibilità di risparmiare circa 20/30 euro con la promozione attuale “Ricevi uno sconto di 10€ ogni 100€”

      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas M-Fix
      oppure
      Clicca qui per vedere il prezzo del Pallas S-Fix

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di qualeSeggiolinoAuto.it

  22. Buongiorno ,

    in caso non ci stesse potrò restituirlo ed essere rimborsato ??

    Cordialmente

    • Ciao Miguel,
      grazie per averci contattato.

      Le politiche di reso variano da venditore a venditore, ma direi che non ci dovrebbero essere problemi.

      Con Amazon, per esempio, non abbiamo mai avuto problemi.

      Se dovessi avere altri dubbi,
      non esitare a contattarci.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  23. Buonasera,
    stiamo valutando con mia moglie quale seggiolino comprare per nostra figlia (4 anni e 3 mesi – 96 cm per 14 ca. kg).
    La voce sicurezza è in assoluto, comprensibilmente, la più importante, anche a costo di eccedere in “pignoleria”, di cui mi scuso in anticipo, e vi ringrazio davvero moltissimo per tutti gli spunti che ci date.

    Prima domanda/dubbio: in vari negozi ci han riferito che per 4 anni già passati – da qualche mese – 96 cm di altezza e poco oltre i 14 Kg di peso possiamo già rivolgerci ai seggiolini del gruppo 2-3 (15-36 Kg) per i quali l’utilizzo può iniziare dai 95 cm. ca di altezza. Non vi sarebbe – visto peso ed altezza a cavallo delle due categorie – una reale ed effettiva necessità (a livello di sicurezza) di rimanere ancora nel gruppo 1-2-3 (9-36 kg) – se non forse per pochissimi mesi. E’ un ragionamento plausibile e conviene quindi comprare direttamente un seggiolino gruppo 2-3? ed è vero poi che l’utilizzo, per il gruppo 2-3, è legato (oltre al peso naturalmente) anche ad una altezza minima di 95 cm.?

    Seconda domanda: fra i seggiolini “testati” da nostra figlia ve ne sono due su cui ci eravamo orientati, il Cybex Solution S-Fix (test TCS sicurezza 76%) ed il Britax Romer KidFix III M (non ci risulta ancora testato né ho trovato il test di TCS del precedente). Entrambi hanno sistemi di sicurezza laterali.
    Il Britax mi sembrava più “fasciante”, dandomi l’idea che sia maggiormente protettivo in caso di urto laterale ed ha il gancio per fissare la cintura ventrale al bacino ed evitare che salga comprimendo stomaco ed organi interni.
    A livello di test indipendenti questo punto è stato avvalorato?
    Lo stesso effetto Cybex conta di ottenerlo grazie ai braccioli laterali, sotto i quali (se non ho capito male) passa la cintura ventrale, tenendola giù sul bacino?
    Il Cybex ha invece dalla sua il poggiatesta reclinabile che evita che la testa ciondoli in avanti fuori dalla zona protetta in caso di impatto laterale, mentre il bimbo dorme.

    Terza domanda: per peso, anni ed altezza – a livello di sicurezza – è meglio rimanere ancora su modelli con cintura a 5 punti fino ai 18 kg? lo domando perché i modelli di 1-2-3 con cintura a 5 punti (per uso gruppo 1) – invece del cuscino ventrale – ottengono risultati inferiori (Britax Evolva e Advantsafix hanno rispettivamente 56% e 60% nei test TCS – non ho trovato né Bebé Confort Titan/Titan Pro né Advantsafix IV) rispetto agli altri (Joie Traver Shield p.es.).

    Ancora grazie
    Marco

    • Ciao Marco,
      grazie per averci contattato e complimenti per le dettagliate e legittime domande che ci poni.

      Condividiamo la vostra attenzione e “pignoleria” nella scelta di un prodotto, il seggiolino auto, così spesso sottovalutato e che può letteralmente salvare la vita ai nostri bambini.

      Passiamo alle tue domande…

      1) Nessun tipo di omologazione (ECE R44/4 e UN R129, detta i-Size) considera l’età un fattore determinate per l’utilizzo di un determinato seggiolino.

      La normativa ECE R44/4 suddivide i seggiolini soltanto in base al peso e la normativa UN R129 (iSize) suddivide i seggiolini in base all’altezza del bambino (andrebbe anche ricordato che con la iSize i seggiolini riportano anche un peso massimo del bambino per essere utilizzati).

      Quindi il fatto che vostra figlia abbia già compiuto 4 anni non implica che possa/debba utilizzare un seggiolino del Gruppo 2/3.

      Considerando il peso della vostra bimba (~14 kg) e l’altezza (96 cm) deve essere trasportata per legge e, soprattutto per la sua sicurezza, ancora in un seggiolino del Gruppo 1 (o equivalente se avete un seggiolino iSize).

      Quindi dovrebbe essere trasportata ancora in un seggiolino appartenente ad una delle seguenti categorie:

      • Gruppo 0+/1 (fino a 13 kg)
      • Gruppo 1 (9 – 18 kg)
      • Gruppo 1/2/3 (9 – 36 kg)
      • iSize fino ai 105 cm

      Anche i rari seggiolini iSize del Gruppo 2/3 (per esempio il BeSafe iZi Flex Fix) sono omologati a partire da un’altezza minima di 100 cm.

      Voi attualmente quale seggiolino utilizzate?

      2) Effettivamente il Britax Römer KidFix III M è stato presentato recentemente e, quindi non è ancora stato testato dagli enti indipendenti.
      Il suo predecessore, il Britax Römer Kidfix II XP SICT ha ottenuto degli ottimi punteggi nei test effettuati nel 2016. Ovviamente i risultati non sono trasferibili da un modello all’altro, ma quest’ultimo potrebbe essere un’ottima alternativa.

      Durante i test indipendenti per valutare la sicurezza dei seggiolini sono effettuate numerose prove in cui si misurano le accelerazioni cui sono sottoposti dei manichini che rappresentano bambini di varie fasce di età. Inoltre sono anche fatte valutazioni ispettive dove si valutano eventuali difetti di progettazione, ecc.

      Quindi, per quanto sia complicato simulare i reali effetti di un incidente, direi che i vari accorgimenti tecnologici presenti sui vari seggiolini siano considerati nei risultati dei test.

      Vorrei anche soffermarmi sul fatto che non starei a fare una classifica rigorosa basata sui punteggi percentuali ottenuti nei vari test. Scarti di pochi punti percentuali li considererei poco significativi in un evento così complicato e pieno di variabili quale un incidente stradale. Risultati ottimi con uno scontro perfettamente frontale potrebbero già variare se l’urto avvenisse con qualche grado di angolazione.

      Ovviamente differenze nell’ordine delle decine di punti percentuali sono già un’indicazione di una miglior protezione di un seggiolino rispetto all’altro (vedi per esempio i risultati dei seggiolini con cuscino ventrale solitamente migliori di quelli che utilizzano le cinture integrate).

      Nella tua domande riporti l’esempio di due ottime tecnologie: il SecureGuard di Britax (il quarto punto per il passaggio ventrale della cintura) ed il poggiatesta reclinabile di Cybex.

      Sicuramente queste tecnologie migliorano la protezione offerta al bambino. Purtroppo sono tecnologie brevettate e quindi le altre case produttrici non possono implementarle, senza pagare brevetti o trovando vie alternative.

      3) Innanzitutto il modo più sicuro per trasportare un bambino è in senso contrario rispetto a quello di marcia il più a lungo possibile, per esempio con un i-Size fino a 105 cm.

      In generale i seggiolini del Gruppo 1 e del Gruppo 1/2/3 che utilizzano il cuscino ventrale come sistema di ritenuta ottengono nei test indipendenti risultati migliori nella sicurezza. Questo perché il cuscino ventrale, agendo come un airbag già gonfio, aiuta a distribuire l’energia di un impatto su una superficie maggiore con una minor sollecitazione delle vertebre cervicali.

      Ti confermo che i seggiolini Bebé Confort Titan/Titan Pro e Britax Römer Advantsafix IV non sono ancora stati testati dagli enti indipendenti.

      Se vuoi farti un’idea su quali secondo noi sono i seggiolini migliori del Gruppo 2/3, ti consiglio di guardare la nostra classifica del Gruppo 2/3 cliccando qui.

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  24. Buonasera, ho acquistato un Pallas S fix però ho notato che quando metto il bambino il cuscino di sicurezza non entra del tutto nei lati. È normale o è difettato il cuscino?
    Il cuscino l’ho regolato del tutto con la posizione verso l’esterno perché con la posizione interna non ci sta ne anche il bambino. Mio figlio pesa 11 kg.

    Attendo Vs risposta.
    Grazie
    Anna

    • Ciao Anna,
      grazie per averci contattato.

      Il cuscino dovrebbe entrare completamente negli appositi spazi.

      Ti consiglio di provare ad inserire il cuscino senza bambino nel seggiolino, così da verificare l’inserimento corretto.

      Altra cosa importante è non indossare il giubbino e verificare che non intralci l’inserimento del cuscino.

      Se dovessi restare perplessa, ti consigliamo di far verificare il seggiolino da un rivenditore autorizzato.

      Restiamo a disposizione per ogni altro tuo dubbio

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  25. Buongiorno.
    A Luglio entrerà in vigore l’obbligo del sistema antiabbandono. Su questo modello come si potrà installare?
    Grazie!

    • Ciao Mattia,
      grazie per averci contattato.

      Al momento Cybex non ha rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale per i modelli con cuscino ventrale di protezione.

      Le specifiche tecnico-funzionali dei dispositivi anti-abbandono sono da poco state proposte, ma sono ancora da ufficializzare (vedi aggiornamento dell’articolo sui dispositivi antiabbandono).

      Molto probabilmente sarà possibile utilizzare uno dei dispositivi anti-abbandono a forma di cuscino.

      Il nostro consiglio rimane quello di aspettare che le specifiche tecnico-funzionali siano ufficializzate (circa fine aprile / inizi di maggio). Infatti alcuni dispositivi già presentati e commercializzati dovranno subire delle modifiche per essere conformi alle caratteristiche proposte.

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao,
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  26. Buonasera,
    ho appena acquistato due seggiolini cyber pallas s-fix. Purtroppo la mia auto non ha agganci isofix. Mi chiedo se l’installazione con le sole cinture di sicurezza bastano a garantire l’efficienza e la grande sicurezza di questo prodotto. Sembra che solo con la cinture non sia molto stabile.

    • QualeSeggiolinoAuto

      Ciao Annarita,
      grazie per averci contattato.

      Innanzitutto complimenti per l’ottimo acquisto.

      Come dimostrano i risultati di alcuni test degli enti indipendenti, se il seggiolino è installato correttamente (con e senza ISOFIX) la sua sicurezza è praticamente la stessa.

      Il grande vantaggio degli agganci ISOFIX è rendere l’installazione dei seggiolini più facile e più rapida, riducendo di molto la probabilità di installarlo in maniera non corretta.

      Aggiungiamo anche che nel caso del Cybex Pallas S-Fix anche l’installazione con le cinture è abbastanza semplice.

      E’ importante verificare chge una volta fissato il cuscino ventrale di protezione il seggiolino nel suo complesso sia stabile.

      Un altro piccolo consiglio: ricorda di legare in qualche modo il seggiolino anche quando non ospita il bambino, perché non essendo installato con i ganci ISOFIX sarebbe libero di muoversi nell’abitacolo in caso di brusca frenata o incidente.

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  27. Buongiorno,
    ho acquistato e installato il seggiolino Cybex S- fix ma ho notato che è abbastanza ‘mobile’ nella parte dello schienale. Provando a simulare uno spostamento, lo schienale si muove in avanti e ho notato che nel caso di strada con manto sconnesso il seggiolino ha dei movimenti sussultori che lo fanno sembrare davvero instabile.
    È normale o devo rivedere l’installazione?
    Grazie e complimenti per la qualità del sito e l’ottimo servizio reso.

    • QualeSeggiolinoAuto

      Ciao A.,
      grazie per averci contattato e per i complimenti. Fanno sempre tanto piacere.

      Innanzitutto complimenti perché hai scelto un ottimo seggiolino.

      Un leggero movimento dello schienale è normale, soprattutto in avanti ed indietro (serve per far aderire lo schienale del seggiolino a quello dei sedili dell’auto)

      D’altra parte un movimento troppo accentuato non è normale. Soprattutto in senso laterale.

      Prova a controllare che il giunto di collegamento tra seduta del seggiolino ed il suo schienale sia correttamente incastrato.

      Ti riporto questo video che fa proprio vedere come riagganciare lo schienale alla seduta del seggiolino (così puoi anche farti un’idea del normale movimento dello schienale del seggiolino)

      Nota: qui parlano di Pallas M-Fix, ma la costruzione del Pallas S-Fix è molto simile.

      Se anche queste verifiche dovessero lasciarti perplesso, ti consiglio di far controllare il seggiolino da un rivenditore autorizzato.

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  28. Buongiorno,
    innanzitutto complimenti per le ottime recensioni, soprattutto vanno sempre e subito al punto senza fronzoli.
    Volevo porvi un quesito: vorrei acquistare un seggiolino Cybex S Pallas-Fix, leggendo la scheda di compatibilità sul sito del costruttore però non trovo il mio modello di auto, Fiat Punto Evo 2010.
    L’incompatibilità è dovuta alla lunghezza delle cinture? E’ accertata al 100% o è il caso di verificarla effettivamente in opera dal rivenditore?
    Grazie mille.
    Claudio

    • QualeSeggiolinoAuto

      Ciao Claudio,
      grazie per averci contattato e per i complimenti.

      Diversi modelli della Fiat hanno il problema delle cinture di sicurezza troppo corte per poter assicurare il cuscino di protezione ventrale.

      Se il modello della tua auto fosse meno diffuso, ti consiglierei di provare lo stesso presso un rivenditore, ma vista la notorietà della tua auto direi che non ci siano dubbi sul fatto che il seggiolino non sia compatibile con la tua vettura.

      Un ottimo seggiolino come rapporto qualità/prezzo e che ha ottenuto degli ottimi risultati negli ultimi test degli enti indipendenti è il seggiolino Joie Traver Shield.

      Questo seggiolino per come è disegnato permette l’utilizzo di cinture di sicurezza più corte e risulta compatibile con la Grande Punto (e quindi direi anche con il modello EVO).

      Clicca qui per leggere la recensione completa del Joie Traver Shield

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  29. Ciao,
    complimenti per l’articolo.
    Mio figlio ha nove mesi ed è alto 75 cm, pesa 10 kg. La testa comincia a sbucare dall’ovetto quindi dobbiamo cambiare seggiolino. Sono indecisa tra Pallas M fix e Sirona S- size. Ho visto che Sirona S size, una volta invertito nel senso di marcia, ha abbandonato il cuscino che utilizzava nel Sirona Q -size e mantiene solo le cinture. Ma il cuscino non era considerato il più sicuro? Quale tra questi seggiolini mi consigli?

    • QualeSeggiolinoAuto

      Ciao Nata,
      grazie per averci contattato.

      Se dovete cambiare il seggiolino proprio in questi giorni, visti i pochi mesi del bimbo e l’altezza di circa 75 cm ti consiglierei sicuramente il Sirona S i-Size.

      Infatti il Cybex Pallas S-Fix, non avendo il rialzo sotto la seduta è più indicato per bambini alti almeno 80/85 cm (ovviamente varia da bimbo a bimbo).

      Considera che il trasporto in senso contrario a quello di marcia è molto più sicuro rispetto a quello nello stesso senso di marcia (fino a 5 volte di più).
      E a 9 mesi di età la distribuzione del peso testa/corpo è ancora molto sbilanciata nella parte del capo.

      Utilizzando il Sirona S i-Size trasporterete il vostro bimbo in senso contrario almeno fino ai 15 mesi (per legge) e possibilmente anche oltre.

      Quando inizierete ad utilizzare il Sirona in senso di marcia, la distribuzione dei pesi sarà più equilibrata e considerando anche gli ottimi risultati ottenuti nei test di ADAC e TCS (4 stelle) direi che possiamo ritenere il Sirona altrettanto sicuro.

      Al raggiungimento dei 105 cm (circa 4 anni di età del bimbo) potrete poi acquistare dei seggiolini con ottime valutazioni degli enti indipendenti già a partire dai 100 / 150 euro.

      Ricapitolando, se il prezzo del Cybex Sirona S i-Size non è un problema, sicuramente vi consiglierei questo modello.

      Attualmente lo puoi trovare in offerta anche su Amazon comprensivo di sensore antiabbandono (SensorSafe):

      Clicca qui per vedere l’offerta sul Cybex Gold Sirona S i-Size (con SensorSafe)

      Se dovessi avere altri dubbi,
      chiedi pure.

      Ciao
      Luca di QualeSeggiolinoAuto.it

  30. Grazie per il bell’articolo e risposte complete. Ma non ho trovato nessun commento sul 2-fix. Dove si colloca come modello tra M ed S?
    Grazie

Hai qualche dubbio? Fai una domanda oppure lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *