sabato, 15 dicembre 2018
Homepage / Classifiche / I migliori seggiolini auto del Gruppo 2 3 (agg. Novembre 2018)

I migliori seggiolini auto del Gruppo 2 3 (agg. Novembre 2018)

Valutazione dei migliori seggiolini auto del Gruppo 2/3
Anche il tuo bambino sta crescendo, vero? Ha già compiuto 3 anni e ormai l’attuale seggiolino inizia ad essere un po’ piccolo?

Come vola il tempo.

Sembrano passati pochi mesi da quando hai scelto il suo primo seggiolino ed ora è giunto il momento di scegliere il miglior seggiolino del Gruppo 2/3, quello che sarà il suo ultimo seggiolino auto.

Ma ti senti confuso da tutti i dati e le opinioni, spesso contraddittorie, che si trovano online. Vero?

Anche noi, alcuni anni fa, siamo stati nella tua stessa situazione e per questo abbiamo deciso di creare la classifica di QualeSeggiolinoAuto per consigliarti i migliori seggiolini auto per bambini dai 15 ai 36 kg (indicativamente dai 3,5 ai 12 anni di età).

Senza perdere altro tempo ecco la classifica dei migliori seggiolini auto del Gruppo 2/3 secondo QualeSeggiolinoAuto:

#ImmagineModelloGiudizioOfferta
1Cybex Solution S-Fix (colore tropical blue)Cybex
Solution S-Fix
Ottimo. Sicuro.
Raccomandato.
Vedi l'offerta
2Seggiolino auto Kiddy Cruiserfix 3 (color Spring green)Kiddy
Cruiserfix 3
Ottimo. Sicuro.
Raccomandato.
Vedi l'offerta
3Britax Römer Kidfix II XP SICT (color storm grey)Britax Römer
Kidfix II XP SICT
Ottimo. Sicuro.
Raccomandato.
Vedi l'offerta
4Seggiolino auto Bébé Confort RodiFix AirProtectBébé Confort
RodiFix AirProtect
Buono e reclinabileVedi l'offerta
5Seggiolino auto Nania Befix SPNania
Befix SP
Spartano, ma sicuroVedi l'offerta

I fattori di valutazione

Nello stilare questa classifica abbiamo tenuto conto dei criteri più importanti per la scelta di un ottimo seggiolino auto.

Ecco i fattori più importanti nella scelta del miglior seggiolino per bimbi di età compresa tra i 4 ed i 12 anni (Gruppo 2-3):

Sicurezza

Crash test per seggiolini auto

La sicurezza del seggiolino è sicuramente l’aspetto più importante da considerare nella scelta del miglior seggiolino per il tuo bambino ed ha il peso maggiore nelle nostre valutazioni.

Nella nostra classifica sono presenti soltanto i seggiolini che sono stati testati da vari enti indipendenti europei (ADAC, TCS, ÖAMTC, ecc.) che verificano diverse caratteristiche dei modelli di seggiolini in commercio tra cui la sicurezza, l’ergonomia, la facilità di utilizzo, la presenza di sostanze nocive nei materiali utilizzati.

Loghi enti indipendenti ADAC OEAMTC TCS

I test eseguiti da questi enti sono molto più severi rispetto a quelli necessari per l’omologazione e forniscono indicazioni più precise sulla bontà dei vari modelli e sulla reale capacità dei vari seggiolini di proteggere i nostri bambini in caso d’incidente.

I seggiolini che non sono stati testati da questi enti, sebbene siano a norma ed abbiano superato i test richiesti dalla legge, non sono presenti nella nostra classifica.

Come a volte capita di leggere in alcune recensioni di utenti, non fatevi ingannare dall’aspetto estetico di un seggiolino: un seggiolino può sembrare ben costruito o di pregevole fattezza, ma soltanto se sottoposto a veri e propri crash-tests può dimostrare la sua reale protezione nei confronti dei nostri bambini.

Ergonomia

QualeSeggiolinoAuto.it bimbo tutto ok

Ora che il tuo bambino sta crescendo, sarà in grado di posizionarsi da solo all’interno del seggiolino.

E così potremo almeno dire addio a tutte quelle contorsioni necessarie a volte per sistemare il nostro bimbo nel seggiolino.

Ma non per questo motivo l’ergonomia di un seggiolino del Gruppo 2/3 è meno importante. Infatti anche a queste età (tra i 4 ed i 12 anni) la comodità del seggiolino è fondamentale.

E non dimentichiamoci che la maggior parte dei seggiolini appartenenti a questa Categoria di omologazione utilizza le cinture di sicurezza dell’auto per assicurare il bambino al seggiolino. Quindi il passaggio della cintura deve essere agevole e nei modelli migliori è indicato da apposite guide che ne assicurano il corretto funzionamento.

Installazione

Aggancio ISOFIX su sedile posteriore

Nel compilare la nostra classifica dei modelli del Gruppo 2/3 migliori abbiamo tenuto conto anche della facilità di installazione del seggiolino (istruzioni semplici da seguire, indicatori per il corretto montaggio, ecc.).

Nella nostra graduatoria abbiamo preferito modelli che utilizzano il sistema ISOFIX per il montaggio del seggiolino nella vettura, perché questo sistema riduce notevolmente la probabilità di una installazione non corretta.

Abbiamo, però, gradito la possibilità di installare il seggiolino anche con le sole cinture di sicurezza in dotazione nell’auto.

Infatti potrebbero verificarsi casi in cui sia necessario utilizzare il seggiolino su vetture non dotate di sistema ISOFIX. E nulla è più fastidioso (e soprattutto pericoloso) di non avere la possibilità di utilizzare il nostro ottimo seggiolino auto.

Prezzo

Bimbo con salvadanaio

Anche il prezzo del seggiolino influisce sulla classifica finale dei migliori seggiolini del Gruppo 2/3.

Sicuramente la scelta del seggiolino auto per il nostro bambino è molto importante, ma anche l’aspetto economico dell’investimento non è da sottovalutare.

I seggiolini che hanno ottenuto valutazioni migliori nei test indipendenti e che hanno più funzionalità occupano le prime posizioni della nostra classifica, ma nella valutazione complessiva abbiamo sempre considerato che avessero anche un buon rapporto qualità/prezzo.

Quando possibile abbiamo anche indicato una soluzione “miglior prezzo”, per quei seggiolini che ottengono alti punteggi nelle prove sulla sicurezza, ma che per l’assenza di alcune funzionalità non fondamentali hanno un prezzo di vendita vantaggioso.

La classifica dei migliori seggiolini auto del Gruppo 2/3

Tutti i seggiolini presenti nella nostra classifica hanno ottenuto ottimi risultati nei crash-test dei vari istituti europei.

1) Cybex Solution S-Fix

Il Cybex Solution S-Fix scelto come miglior seggiolino del Gruppo 2/3

Il seggiolino Cybex Solution S-Fix è al primo posto della nostra classifica e lo consideriamo il miglior seggiolino auto del Gruppo 2/3. Negli ultimi test eseguiti (2018) dai più importanti enti indipendenti europei (ADAC, ÖAMTC, TCS, ecc.) ha ottenuto ottimi punteggi in tutti i settori:

  • ADAC: Buono
  • TCS: Molto consigliato (4 stelle)

Il pluripremiato seggiolino della Cybex è omologato secondo la normativa ECE R44/4.

Tra le dotazioni di sicurezza degne di nota del Cybex Solution S-Fix va citato sicuramente il sistema L.S.P. (Linear Side-impact Protection) a regolazione indipendente, che migliora la sicurezza del seggiolino in caso di urti laterali.

Sistema LSP con regolazione indipendente del seggiolino Cybex Pallas S-fix
Sistema LSP con regolazione indipendente del seggiolino Cybex Solution S-Fix

Un’altra caratteristica molto importante del Solution S-Fix, che lo contraddistingue da molti altri seggiolini della sua stessa categoria, è la presenza del poggiatesta reclinabile, che mantiene il capo del bimbo sempre nella zona di sicurezza del seggiolino evitando di far cadere in avanti la testa del bambino durante il sonno.

Il seggiolino della Cybex è dotato di una scocca ad alto assorbimento d’urto che gli permette di assorbire le forze di un eventuale impatto trasferendole soltanto in minima parte al bambino.

Il seggiolino Cybex Solution S-Fix comodo e facile da usare
Il seggiolino Cybex Solution S-Fix è comodo e facile da usare

L’altezza del poggiatesta è regolabile in 12 posizioni ed ha delle comode guide per agevolare il corretto passaggio della cintura di sicurezza dell’auto all’altezza del collo del bambino.

La qualità costruttiva è ai massimi livelli, così come i materiali. I tessuti sono di ottima fattura e lavabili in lavatrice. La rimozione delle fodere di rivestimento è leggermente elaborata, ma fattibile.

Anche l’installazione è molto semplice utilizzando gli attacchi ISOFIX. Inoltre, cosa da non trascurare, è possibile utilizzare il seggiolino della Cybex anche in auto non dotate di sistema ISOFIX, utilizzando le normali cinture di sicurezza a tre punti d’ancoraggio della vettura.

PRO

  • ottimi punteggi nei test indipendenti (ADAC, ÖAMTC, TCS, ecc.)
  • molto sicuro
  • facile da montare
  • attacco ISOFIX
  • montaggio anche senza ISOFIX
  • poggiatesta reclinabile
  • schienale regolabile in altezza in 12 posizioni
  • comodo con un buon ammortizzamento
  • ottimo tessuto del rivestimento
  • facile pulizia
  • ottima fattura
  • ottimo manuale

CONTRO

  • rimozione rivestimento un po’ elaborata

Vedi l’offerta

 

2) Kiddy Cruiserfix 3

Seggiolino auto Kiddy Cruiserfix 3 (color Spring green)

Al secondo posto della nostra classifica sui migliori seggiolini del Gruppo 2/3 si trova il seggiolino Kiddy Cruiserfix 3. Omologato come ECE R44/4, anche questo seggiolino ha ottenuto ottimi risultati nei test eseguiti nel maggio del 2017 dagli enti indipendenti: “Buono” da ADAC e “Molto consigliato” da TCS (4 stelle).

Il seggiolino della Kiddy è dotato di eccellenti soluzioni per proteggere il bambino anche negli scontri laterali. Infatti, il Cruiserfix 3 è dotato di ampie protezioni laterali fisse nella parte superiore del seggiolino, composte di uno speciale materiale denominato “Honey Comb 2” che dissipano le forze di un impatto lontano dal bambino.

Protezioni laterali del seggiolino auto Kiddy Cruiserfix 3
Protezioni laterali del seggiolino auto Kiddy Cruiserfix 3

Sempre nel campo della sicurezza il Cruiserfix 3 implementa anche il sistema “Kiddy Shock Absorber” (KSA) che riduce l’energia che si scarica sulla cintura a tre punti della vettura in caso di urto o di frenata improvvisa, proteggendo il bacino ed il ventre del bambino.

L’installazione può essere fatta sia con attacchi ISOFIX sia utilizzando le normali cinture di sicurezza a tre punti del veicolo. I connettori ISOFIX del Cruiserfix, detti k-fix+, sono ottimizzati e grazie alla possibilità di muoversi lateralmente contribuiscono ad assorbire l’energia in caso d’urto laterale.

Animazione dello schienale del seggiolino Cruiserfix 3
Il comodo schienale del Cruiserfix 3 che si adatta in altezza e in larghezza con il crescere del bambino

La comodità del Cruiserfix è ottimale. Tra le sue caratteristiche c’è la possibilità di regolare contemporaneamente, con una sola mano, lo schienale sia in altezza sia in larghezza. Anche la profondità della seduta può essere regolata indipendentemente in 5 posizioni. Il Kiddy Cruiserfix cresce letteralmente con il bambino.

La qualità costruttiva è ottima, come anche i materiali. I tessuti sono di ottima fattura e lavabili in lavatrice. Anche la rimozione delle fodere di rivestimento è agevole.

PRO

  • ottimi punteggi nei test indipendenti (ADAC, ÖAMTC, TCS, ecc.)
  • molto sicuro
  • facile da montare
  • attacco ISOFIX
  • montaggio anche senza ISOFIX
  • schienale regolabile in altezza e in larghezza
  • ottimo tessuto del rivestimento
  • facile pulizia
  • buona fattura
  • ottimo manuale

CONTRO

  • leggermente ingombrante
  • prezzo

Vedi l’offerta

 

3) Britax Römer Kidfix II XP SICT

Britax Römer Kidfix II XP SICT (color storm grey)

Anche il seggiolino Britax Römer Kidfix II XP SICT merita uno dei primissimi posti nella nostra classifica dei seggiolini del Gruppo 2/3. Grazie ad alcune sue caratteristiche peculiari ha ottenuto degli ottimi risultati nei test degli enti indipendenti europei: Buono da ADAC, Molto consigliato (4 stelle) da TCS.

Oltre alla buona costruzione generale del seggiolino, sono apprezzabili in particolare le tecnologie SecureGuard e XP-PAD.

Il sistema SecureGuard aggiunge un ulteriore punto di passaggio della cintura a tre punti della vettura che assicura il bambino. Mantenendo la cintura addominale in una posizione ottimale sopra le ossa del bacino, questa tecnologia riduce le forze addominali in caso di collisione frontale (test interni della Britax quantificano questo effetto intorno al 35% su un manichino Q6 che rappresenta un bambino di 6 anni). Allo stesso tempo non infastidisce il bambino durante il viaggio.

Il sistema SecureGuard del Britax Römer Kidfix II XP SICT
Il sistema SecureGuard del Britax Römer Kidfix II XP SICT

L’XP-PAD è uno speciale cuscinetto da inserire attorno alla cintura di sicurezza a 3 punti nella parte che passa vicino al collo ed al torace del bambino. E’ realizzato con una schiuma ammortizzante che assorbe gli urti e in caso d’incidente distribuisce la forza dell’impatto su una superficie più ampia riducendo notevolmente i possibili effetti dannosi.

Per proteggere il bambino dagli impatti laterali il Kidfix 2 XP SICT è dotato anche di speciali protezioni laterali (SICT, Side Impact Cushion Technology).

Il seggiolino della Britax Römer può essere installato sia utilizzando gli agganci ISOFIX, sia utilizzando soltanto le cinture a 3 punti del veicolo.

Britax Römer Kidfix II XP SICT con XP-PAD e poggiatesta sagomato
Britax Römer Kidfix II XP SICT con XP-PAD e poggiatesta sagomato

Il poggiatesta è facilmente regolabile in altezza anche con una sola mano ed è particolarmente imbottito. Il poggiatesta ha una forma che permette al bambino di appoggiare la testa durante il riposo riducendo la possibilità che il capo del bambino cada in avanti durante il sonno.

Come in tutti prodotti della Britax Römer la costruzione ed i materiali sono ottimi. Il rivestimento è abbastanza facile da rimuovere e può essere lavato in lavatrice.

Un piccolo consiglio: se deciderai di comprare questo seggiolino fai attenzione al suo nome perché le sigle indicano la presenza delle protezioni aggiuntive (XP per il cuscinetto XP-PAD, SICT per protezioni laterali).

PRO

  • ottimi punteggi nei test indipendenti (ADAC, ÖAMTC, TCS, ecc.)
  • molto sicuro
  • tecnologie XP-PAD e SecureGuard
  • facile da montare
  • attacco ISOFIX
  • montaggio anche senza ISOFIX
  • poggiatesta facilmente regolabile
  • poggiatesta ergonomico
  • ottimo tessuto del rivestimento
  • facile pulizia
  • buona fattura
  • ottimo manuale

CONTRO

  • prezzo

Vedi l’offerta

 

3) Bébé Confort RodiFix AirProtect

Seggiolino auto Bébé Confort RodiFix AirProtect

Il seggiolino Bébé Confort RodiFix AirProtect trova posto nella nostra graduatoria sui migliori seggiolini del Gruppo 2/3 in virtù del suo buon rapporto qualità/prezzo e della sua possibilità di essere reclinato. Come gli altri seggiolini presenti in classifica ha ottenuto ottimi punteggi nei test degli enti indipendenti del 2016 (ADAC: Buono, TCS: Molto consigliato (4 stelle)).

Come si può dedurre dal nome del seggiolino, una delle caratteristiche principali del seggiolino della Bébé Confort è la presenza della tecnologia AirProtect. Questo sistema è composto da due speciali cuscinetti pieni d’aria, situati nel poggiatesta, che assorbono gran parte dell’energia di un impatto, proteggendo la testa del bambino.

Funzionamento del sistema di protezione AirProtect del seggiolino Bébé Confort RodiFix AirProtect
Funzionamento del sistema di protezione AirProtect del seggiolino Bébé Confort RodiFix AirProtect

Il RodiFix AirProtect è dotato anche di due spallette laterali per proteggere il bambino negli scontri laterali. Caratteristica interessante di queste spallette è la possibilità di aprirle e chiuderle manualmente applicando una leggera forza su di esse.

Delle comode guide per il passaggio corretto delle cinture di sicurezza dell’auto completano il quadro generale della sicurezza del RodiFix AirProtect.

Il passaggio Easy Glide per le cinture dell'auto nel seggiolino Bébé Confort RodiFix AirProtect
Le comode guide Easy Glide del RodiFix AirProtect per facilitare il passaggio delle cinture dell’auto

Il seggiolino delle Bébé Confort può essere utilizzato sia con attacchi ISOFIX, sia utilizzando le normali cinture di sicurezza a tre punti delle vetture.

Il RodiFix AirProtect è molto semplice da utilizzare e risulta essere molto leggero (circa 6 kg).

Il seggiolino è dotato di poggiatesta facilmente regolabile con una sola mano e, come già detto, anche le spallette laterali possono essere regolate manualmente.

Reclinazione del seggiolino Bébé Confort RodiFix AirProtect
Reclinazione del seggiolino Bébé Confort RodiFix AirProtect

Il RodiFix AirProtect è uno dei pochi seggiolini del Gruppo 2/3 reclinabili. Per motivi di sicurezza la reclinazione non è ampia, ma comunque apprezzabile. I materiali sono buoni ed il rivestimento è comodo e traspirante.

PRO
  • buoni punteggi nei test indipendenti (ADAC, ÖAMTC, TCS, ecc.)
  • molto sicuro
  • facile da montare
  • attacco ISOFIX
  • montaggio senza ISOFIX con le sole cinture dell’auto
  • reclinabile
  • schienale regolabile in altezza e in larghezza
  • buon tessuto del rivestimento
  • facile rimozione del rivestimento
  • facile pulizia
  • buona fattura
  • leggero e facile da trasportare

CONTRO

  • manuale un po’ scarno

Vedi l’offerta

 

4) Nania Befix SP

Seggiolino auto Nania Befix SP

Un posto nella nostra classifica sui seggiolini del Gruppo 2/3 lo trova anche il seggiolino Nania Befix SP.

Grazie al suo prezzo molto economico e ai buoni risultati nelle prove di sicurezza eseguite dagli enti indipendenti europei (2016), si aggiudica una menzione nella nostra classifica.

Diciamolo subito, a nostro parere, il modello della Nania non può competere con i modelli più avanzati e rifiniti presenti in questa classifica. Ma pensiamo piuttosto possa essere giustamente considerato come la versione avanzata e decisamente più sicura del classico booster.

Infatti il prezzo di questo seggiolino è di poche decine di euro superiore a quello dei classici “rialzi” (detti anche booster), ma le sue prestazioni in campo di sicurezza sono decisamente migliori.

I classici booster, essendo dotati soltanto della seduta, non garantiscono alcuna protezione nel caso di incidenti laterali. Anche nel caso di urti frontali la presenza dello schienale e delle guide per far passare correttamente le cinture dell’auto lontano dal collo del bambino, contribuiscono a proteggere il bambino in maniera significativa.

Rivestimento del seggiolino Nania Nefix SP
Rivestimento del seggiolino Nania Nefix SP,
con un leggero strato di gommapiuma all’interno

La struttura del seggiolino è abbastanza spartana. Le uniche imbottiture presenti sono quelle interne del rivestimento.

Anche se il nome del seggiolino potrebbe far pensare diversamente, il Nania Befix SP non è dotato di ganci ISOFIX e quindi può essere installato utilizzando soltanto le cinture di sicurezza a tre punti dell’auto.

Il rivestimento è molto semplice da rimuovere ed è lavabile soltanto a mano. Non sono tessuti paragonabili a quelli dei seggiolini Top di gamma, ma svolgono il loro compito decorosamente.

Le sue misure sono contenute ed è uno dei seggiolini del Gruppo 2/3 più leggeri, pesando soltanto 3,5 kg.

Poggiatesta del seggiolino Nania Befix SP regolabile in 5 posizioni
Poggiatesta del seggiolino Nania Befix SP
regolabile in 5 posizioni

Come dicevamo il Nania Befix SP è abbastanza spartano. Ha un poggiatesta regolabile in 5 posizioni, ma la sua regolazione non è agevole (per es. con una sola mano) come in altri modelli più costosi. Comunque c’è da considerare che l’altezza del poggiatesta non si cambia frequentemente, quindi non risulta essere un gran problema.

Parlando invece dei risultati nei test degli enti indipendenti europei (2016), il Nania Befix SP ha ottenuto dei buoni risultati, ricevendo una valutazione di “Molto consigliato” da TCS (4 stelle) e “Buono” da ADAC.

Se stai usando un booster, ti consigliamo di pensare alla sicurezza del tuo bambino e di sostituirlo con un seggiolino più sicuro.

Se si vuole spendere poco, questo seggiolino della Nania è spartano, ma ha dei buoni punteggi nelle prove sulla sicurezza.

PRO

  • buoni  punteggi nei test indipendenti (ADAC, ÖAMTC, TCS)
  • sicuro
  • basso rischio di lesioni negli scontri frontali e laterali
  • facile da montare
  • montaggio con le cinture dell’auto
  • poggiatesta regolabile in altezza
  • facile rimozione del rivestimento
  • molto leggero e facile da trasportare

CONTRO

  • assenza montaggio ISOFIX
  • rivestimento poco imbottito
  • lavabile solo a mano

Vedi l’offerta

Hai qualche dubbio? Fai una domanda oppure lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *